Alloggio: un bel successo a Lugano

10 milioni in 10 anni per costituire “organizzazioni di pubblica utilità impegnate nella creazione di alloggi a pigione moderata, o per partecipare a entità già esistenti”: così il controprogetto approvato lunedì dal Consiglio comunale di Lugano, in risposta all’iniziativa popolare “Per abitazioni accessibili a tutti”, che era stata firmata da 3’300 persone. Un ottimo risultato, che contribuirà a migliorare il mercato immobiliare della Città.

Intanto, mentre Lugano si organizza per offrire alla propria cittadinanza la possibilità di vivere in case decorose con affitti ragionevoli, prosegue a livello nazionale la raccolta delle firme per l’iniziativa sull’alloggio. Siamo a 50 mila firme: tante, ma non abbastanza. Se ne possono raccogliere ancora e ancora. Non fermiamoci!

Il formulario

Il sito dell’iniziativa