Ce la possiamo fare

Nei giorni scorsi sono stati comunicati i risultati dei sondaggi sull’esito del voto. E ci lasciano sperare. Infatti il secondo seggio socialista al Nazionale è a portata di mano, sul filo del punto percentuale, grazie ai voti di chi vuole rafforzare l’area progressista bnella delegazione ticinese e nel Consiglio nazionale. Perciò ce la possiamo fare. Ma attenzione: è una speranza, non una certezza. Quindi non dobbiamo adagiarci sugli allori e adesso, proprio adesso, dobbiamo attivarci per votare e far votare per il Partito Socialista.

Come? Non è banale, ma neppure difficilissimo. Per l’occasione, abbiamo preparato una pagina del nostro sito Web con alcune istruzioni semplici e chiare. Importante: non disperdiamo il voto, non regaliamo preferenziali fuori dalla nostra lista e dalle liste congiunte con la nostra. Non dimentichiamo che quattro anni fa abbiamo perso il secondo seggio per 180 voti proprio a causa del panachage.