Appello – Mobilitarsi per rafforzare la presenza progressista a Berna

palazzofederale

La scadenza del prossimo 18 ottobre 2015 per il rinnovo del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati riveste un’importanza fondamentale per la Svizzera, ma anche per il Ticino. In gioco sono le soluzioni e le decisioni che il nuovo Parlamento federale sarà chiamato ad adottare sulla socialità, sulla politica dei trasporti ed energetica, sul rafforzamento dei diritti delle lavoratrici, dei lavoratori e degli inquilini, sui rapporti con l’Unione europea. Le scelte che saranno fatte dipendono dai rapporti fra le forze politiche che usciranno dalle urne. Un indebolimento della forze progressiste avrebbe pesanti e laceranti ripercussioni.

L’appello