Sei vittime alla Südteck

südteck

Avevano accettato un taglio degli stipendi del 10%. “Perché c’è la crisi”, gli avevano detto. Ma niente: alla fine sono stati comunque licenziati in sei.

Sei licenziamenti senza uno straccio di piano sociale. Sei licenziamenti mirati, anche fra i rappresentanti sindacali. Con lo scopo di colpire dove fa male e colpirne 1 per educarne 100. Questo è un certo padronato ticinese. Questo è il padronato contro il quale noi ci battiamo chiedendo misure di accompagnamento più incisive ed efficaci.