Due appuntamenti essenziali

La metà di giugno si avvicina. E sarà un momento importante per il Partito Socialista: il 13 si terranno il Congresso elettorale al mattino e la festa nel pomeriggio, l’indomani le votazioni sui sei temi di grande rilievo.

festadelceneri

Il Congresso elettorale, il cui Ordine del giorno è disponibile sul nostro sito, sarà il momento in cui verranno presentati ed eventualmente confermati i candidati al Consiglio nazionale. Verrà pure discussa la candidatura di Jacques Ducry, intorno alla quale si spera di riuscire a raccogliere un consenso in tutta l’area progressista. Sarà anche presentata la piattaforma elettorale nazionale con le priorità per il Ticino e saranno discussi e votati gli emendamenti. In particolare, ricordiamo che il termine per la presentazione degli emendamenti è il 2 giugno. Inoltre verranno discusse e votate le congiunzioni con altre liste. Al momento l’unica sulla quale si sa con sicurezza che il Congresso dovrà esprimersi è quella con la GISO.

Nel pomeriggio seguirà una festa al Grotto del Ceneri, con pranzo, musica, danze, mercatino e intrattenimenti anche per i più piccoli.

Ospite del Congresso e della festa sarà il consigliere federale Alain Berset: un’occasione da non perdere per avvicinarlo, conoscerlo, scambiare con lui quattro chiacchiere alla vigilia di un voto che, a Berset e a noi, sta molto a cuore.

Già, il voto. Ci si gioca parecchio, con questo voto. Sei temi, alcuni dei quali parecchio controversi anche per chi è di Sinistra. La diagnosi preimpianto, per esempio, oppure gli ecoincentivi. Su altri invece la posizione progressista è limpida e senza sbavature: le eredità milionarie, le borse di studio, la tassa sulla radiotelevisione, i salari minimi.

Le indicazioni di voto del Partito Socialista sono frutto di riflessioni e discussioni lunghe e approfondite e, per chi desidera attenervisi, sono facili da ricordare: sei Sì. Gli argomenti sono esposti in Infovotazioni, distribuito nelle scorse settimane in molte case e sempre reperibile sul sito del PS anche in formato PDF.